indietro

ASHWAGANDHA

ASHWAGANDHA

>Formulazione

Ashwaganda e.s. (2,5% in whitanolidi) 400 mg

Forma Farmaceutica : capsule
Consiglio d’uso: 2 capsule al giorno


L’Ashwagandha (Withaniasomnifera) è una pianta adattogena utilizzata dalla medicina ayurvedica da più di 3000 anni. Nota anche come “Ginseng indiano”, è rinomata per essere un rimedio dalle proprietà formidabili.
Si attribuiscono alla radice di ashwagandha proprietà toniche e adattogene (ovvero aumenta la resistenza dell’organismo ai più diversi stress psicofisici), ma anche interessanti effetti antinfiammatori e antidolorifici.
Queste proprietà sono state confermate dalla moderna ricerca scientifica anche con studi sull’uomo e non solo su modelli animali : al contrario dei farmaci di sintesi, l’ashwagandha non irrita le mucose gastriche e può essere assunta da chi soffra di dolori muscoloscheletrici, artrite e problemi reumatici e nel contempo anche di reflusso gastroesofageo, gastrite o addirittura ulcera.
L’Ashwagandha stimola le difese del sistema immunitario, utili nella prevenzione di diverse malattie, e dona nuova vitalità ed energia.
Influisce positivamente sull’affaticamento celebrale , riducendo le conseguenze di stress e depressione. Le sue proprietà rilassanti e calmanti consentono di ritrovare il sonno ristoratore .

2018-08-16T06:57:48+00:00