indietro
Polifenoli Oligostilbenici (Resveratrolo Polidatina) 2018-08-16T23:59:14+00:00

Polifenoli Oligostilbenici (Resveratrolo Polidatina)

Variegato gruppo di molecole naturali estratte da diverse piante che hanno funzione protettiva delle loro parti germinative e nei frutti avverso stress ambientali e infettivi.
Sono classificati come potenti antiossidanti per la loro capacità di reagire con i ROS e quindi di ridurre gli effetti della cascata radicalica; in particolare il glucoside naturale del resveratrolo, denominato comunemente come polidatina ha una spiccata capacità di scavenger ed inibisce la perossidazione lipidica.
I risultati delle ricerche prodotte in questi anni hanno messo in evidenza altre peculiari caratteristiche quali la capacità antinfiammatoria, cardioprotettiva, antitumorale, antiaging e neuro protettiva; di particolare interesse ancora le caratteristiche della polidatina che è più resistente del resveratrolo alla ossidazione enzimatica, penetra nella cellula mediante un meccanismo di trasporto attivo che utilizza i trasportatori di glucosio, ed inoltre grazie alla sua solubilità in acqua, viene assorbita con maggior efficienza dall’intestino.
Queste proprietà conferiscono alla molecola della polidatina le caratteristiche di una maggiore biodisponibilità e di una maggiore stabilità.

Recenti studi hanno dimostrato la capacità di queste molecole di inibire la produzione di IL-17, regolatore della sintesi di istamina e di potenziare in cellule epiteliali la produzione di difensine, peptidi con proprietà antibatteriche.
Molti recenti lavori inoltre attengono all’uso combinato di queste molecole con altri farmaci tradizionali in oncologia, nelle infezioni croniche ed in malattie del metabolismo: la possibilità di disporre di queste molecole con qualità farmaceutica e senza documentati effetti collaterali nella loro somministrazione e/o impiego topico, le candida in un loro utilizzo quali farmaci coadiuvanti di terapie tradizionali in campo oncologico, infettivo cronico e nelle vaccinazioni per il loro effetto immunomodulatore.

“Si tratta di molecole ‘spazzine’, in grado cioè di eliminare i radicali liberi e quindi di mitigare gli effetti infiammatori delle terapie chemio e radioterapiche. La polidatina, in particolare, è lipo e idrosolubile, ciò significa che rispetto al resveratrolo ha maggiore capacità di assorbimento cellulare e maggiore durata nell’organismo, in pratica è più efficace.
La POLIDATINA è un glucoside del resveratrolo La sostituzione dell’OH con il

gruppo glicosidico porta a cambiamenti conformazionali nella POLIDATINA che si riflettono in cambiamenti delle proprietà biologiche.
La POLIDATINA mantiene le attività biologiche del resveratrolo ma presenta in più notevoli vantaggi sfruttabili in campo farmacologico. Inoltre, essendo solubile in acqua, la POLIDATINA può essere somministrata anche per via parenterale, prestandosi ad una migliore utilizzazione farmacologica.

Phytomedicine. 2015 May 15;22(5):553-9. Comparative studies of polydatin and resveratrol on mutual transformation and antioxidative effect in vivo.
Wang HL1, Gao JP2, Han YL3, Xu X4, Wu R5, Gao Y6, Cui XH7

Fundam Clin Pharmacol. 2016 Nov 28.Synergistic effects of polydatin and vitamin C in inhibiting cardiotoxicity induced by doxorubicin in ratS
Wang HL1, Cui XH1, Yu HL2, Wu R1, Xu X2, Gao JP1

Mol Med Rep. 2016 Dec;14(6):5357-5362. Effective treatment of polydatin weakens the symptoms of collagen-induced arthritis in mice through its anti-oxidative and anti- inflammatory effects and the activation of MMP-9.
Li B, Wang XL.

Mol Med Rep. 2016 Dec;14(6):5357-5362.
Effective treatment of polydatin weakens the symptoms of collagen-induced arthritis in mice through its anti-oxidative and anti-inflammatory effects and the activation of MMP-9. Li B, Wang XL.

Mol Med Rep. 2016 Dec;14(6):5357-5362.
Effective treatment of polydatin weakens the symptoms of collagen-induced arthritis in mice through its anti-oxidative and anti-inflammatory effects and the activation of MMP-9. Li B, Wang XL.