indietro
STRESS OSSIDATIVO. Cause e rimedi 2018-08-16T23:59:29+00:00

STRESS OSSIDATIVO. Cause e rimedi

.

Si ha stress ossidativo quando l’organismo produce troppi radicali liberi e non riesce più a smaltirli normalmente. I radicali liberi sono molecole altamente reattive e instabili che possono danneggiare i tessuti e il DNA, e derivano da quella piccola parte di ossigeno (5%) che non è trasformata in energia. Gli antiossidanti sono invece sostanze in grado di prevenire o fermare il danno provocato dai radicali liberi.
Varie le cause alla base dello stress ossidativo, molte riconducibili al nostro stile di vita: eccessiva esposizione ai raggi solari senza adeguata protezione, fumo, dieta povera di frutta e verdura, abuso di alcol, patologie metaboliche. Altre fonti di radicali liberi sono esterne al nostro organismo: esposizione al fumo di sigaretta, inquinamento ambientale, esposizione a radiazioni ionizzanti (per esempio i raggi X usati in radiografie o tac) e a sostanze chimiche (frequente contatto con metalli, benzene, reagenti chimici e industriali). E sarà forse una sorpresa per alcuni, ma anche un eccesso di attività fisica contribuisce alla produzione di radicali liberi.
Fortunatamente, è possibile ripristinare un buon livello di antiossidanti. Anzitutto, occorre assicurarsi di seguire una dieta ricca di frutta e verdura, bere molta acqua minerale, evitare eccessi di grassi, fritti e cibi elaborati. Importante anche evitare l’uso eccessivo di zucchero e sale e prediligere l’olio spremuto a freddo come quello di oliva, lino e noci (ricchi di grassi saturi e monoinsaturi chimicamente stabili). Se possibile, non fumare, e limitarsi a un consumo moderato di alcol.
Occorre poi evitare il più possibile inquinamento e fumo passivo, fare attività fisica (ma senza esagerare) e dormire un numero adeguato di ore.
Infine, l’assunzione di sostanze antiossidanti tramite integratori aiuta l’organismo a contrastare lo stress e a ripristinare l’equilibrio.